Dungeons & Dragons®: Tactic

PSP®
Data di uscita: 21 Settembre 2007
Sviluppatore: Kuju Entertainment
Editore: Atari

Panoramica

Il celebre Dungeons & Dragons di Wizards of the Coast arriva su PSP.

Seguendo fedelmente il set di regole 3.5 di Dungeons & Dragons, lo sviluppatore Kuju Entertainment ha dato vita a un gioco che ti consente di guidare un gruppo di sei avventurieri all'interno di scenari pieni di pericoli, affrontando i combattimenti con un sistema a turni.

Un'ampia gamma di opzioni di personalizzazione dei personaggi ti permette di creare il gruppo più adatto ai tuoi gusti e alle strategie che intendi adottare. Il numero di personaggi che puoi creare ha come unico limite la capienza del tuo Memory Stick Duo. Oltre a tutte le razze e classi principali, sono disponibili ora anche lo Psionico e il Guerriero Psichico.

Grazie alla funzionalità wireless del sistema PSP, puoi affrontare con gli amici, in modalità cooperativa, la campagna per il giocatore singolo; oppure sfidarli in diverse modalità di gioco competitive.

  • Schema di gioco a turni basato sul set di regole 3.5 di D&D
  • Tutte le razze e le classi principali disponibili, con l'aggiunta degli Psionici
  • Combatti un'enorme quantità di mostri differenti, in una storia originale ambientata nell'universo di D&D

Anteprima

Le origini del dungeon

Atari porta l'avventura e la profondità del capostipite di tutti i giochi di ruolo sulla PSP con Dungeons & Dragons: Tactics.

All'inizio Dungeons & Dragons era un gioco di ruolo poco conosciuto, uno spin-off del wargame tridimensionale Chainmail. La prima edizione di Dungeons & Dragons, pubblicata nel 1974, permetteva al giocatore di vestire i panni di un singolo personaggio eroico, che aumentava la propria abilità esplorando varie prigioni e poteva essere portato da un'avventura sotterranea alla successiva.

Nonostante le sue umili origini, questo gioco si è poi trasformato in un fenomeno globale e, sebbene i giochi di ruolo da tavolo si siano diversificati e abbiano progredito in modo significativo dalla loro creazione, il concetto originale di far salire di livello un personaggio e accumulare un bottino rimane centrale per molti videogiochi moderni del genere GDR.

Dungeons & Dragons: Tactics adotta completamente il concetto originale del gioco, ovvero l'esplorazione di prigioni sotterranee buie e pericolose, e porta il meccanismo di gioco online con il regolamento D&D3.5. In Dungeons & Dragons Tactics, la grande complessità e i lanci di dadi del tradizionale D&D vengono gestiti per te, quindi non è necessario conoscere le regole per poter iniziare la propria ricerca epica.

L'azione si svolge su una griglia con un sistema a turni. I tuoi personaggi e i nemici agiranno secondo l'ordine di iniziativa e a ogni turno saranno in grado di muovere e/o eseguire un attacco o un'azione. Gli attacchi includono sia quelli corpo a corpo sia quelli a distanza, con un ampio arsenale di armi che comprende l'onnipresente arma magica +1 o maggiore, che ti fornisce infinite opzioni.

Maggiore diversità e flessibilità tattica sono immediatamente evidenti nelle azioni che le classi di incantesimi possono compiere. Sia che si tratti di un semplice incantesimo luce per vedere dove stai andando al buio, una palla di fuoco per far esplodere un troll, o una cura per le ferite, l'uso della magia può spesso rappresentare il punto di svolta in un combattimento. Centinaia di incantesimi, accessibili a diverse combinazioni di incantatori, mettono nuovamente a tua disposizione un incredibile assortimento di varianti tattiche.

La creazione del personaggio è presa direttamente dalle pagine del regolamento D&D3.5 e ti permette di creare qualsiasi combinazione di razze e classi principali, come anche un guerriero psionico o uno psichico. L'equilibrio della tua squadra di avventurosi dipende da te, ma, di norma, un qualche tipo di guaritore è obbligatorio, accompagnato da almeno un personaggio guerriero in grado sia di sopportare colpi che di colpire.

La formazione della tua squadra non si limita alla tua scelta di personaggi. Dove Dungeons & Dragons: Tactics davvero dà il meglio di sé è nella modalità Ad hoc cooperativa multigiocatore, nella quale fino a tre tuoi amici ti possono accompagnare nella tua esplorazione e ricerca nelle prigioni sotterranee.

Dungeons & Dragons: Tactics è un fedele adattamento di uno dei giochi di ruolo più longevi e più amati. Si tratta di un piacevole diversivo per chi già conosce D&D, ma il suo livello lo rende anche adatto ai neofiti. Tuttavia, è la modalità multigiocatore a rendere il White Dragon ancora più splendente, aggiungendo a questo titolo il grande fascino del giocare in compagnia a un gioco di ruolo come D&D, ma senza dover pensare alla parte più noiosa e faticosa.


Condividi

Google+