Lumines II

PSP®
Data di uscita: 30 Novembre 2006
Sviluppatore: Q Entertainment, Bandai
Editore: Buena Vista Games

Panoramica

L'appassionante puzzle di tendenza torna su PSP.

L'appassionante puzzle di tendenza torna su PSP. Puoi controllare quadrati composti da 4 blocchi più piccoli indirizzandoli mentre scendono nel campo di gioco, uno alla volta, per formare rettangoli monocromatici. I blocchi rimasti si accumulano e il gioco si conclude quando il cumulo dei blocchi raggiunge l'estremità superiore della schermata di gioco. Supera i molti livelli dall'azione incalzate, ognuno con il suo tema musicale e i suoi effetti audio, con brani di...
  • Beck – "Black Tambourine"
  • Black Eyed Peas – "Pump It"
  • Chemical Brothers – "Star Guitar"
  • Fatboy Slim – "Gangster Trippin'"
  • The Go! Team – "Bottle Rocket"
  • Gwen Stefani – "Hollaback Girl"
  • Hoobastank – "Born to Lead"
  • Junior Senior – "Take My Time"
  • Missy Elliott – "Lose Control"

Anteprima

Lumines II all'arrembaggio!

Il puzzle musicale ritorna con un secondo capitolo che sembra aver surclassato di gran lunga l'originale.

Il primo Lumines è stato un titolo di lancio "must-have" per PSP. Questo rompicapo solo apparentemente semplice ha unito una colonna sonora straordinaria e un'azione di gioco coinvolgente, suscitando un successo clamoroso e ottenendo ampio consenso dagli esperti del settore. Lumines II non si è voluto scostare dalla formula vincente che gli ha portato fortuna in passato, preservando l'aspetto divertente, ma trovando spazio per ulteriori miglioramenti.

L'azione di gioco è la stessa, ovvero ritroviamo in Lumines II il caro vecchio puzzle con i blocchi che cadono dall'alto. Se non sei un veterano di Lumines, ti spieghiamo subito di cosa si tratta. Questi blocchi sono divisi a loro volta in 4 blocchi più piccoli, due arancioni e due grigi, disposti in combinazioni diverse. Lo scopo del gioco è quello di allineare quattro blocchi piccoli dello stesso colore che verranno spazzati via dalla barra musicale che attraversa il campo da gioco a ritmo di musica, da sinistra verso destra. Inoltre, ogni tanto, comparirà un simbolo particolare nell'angolo di un blocco. Se usi questo blocco in una combinazione, ciascun quadrato dello stesso colore che attacchi ad esso verrà spazzato via, facendoti accumulare punti. Pian piano, sarai in grado di costruire combinazioni di blocchi gigantesche, traendo enorme soddisfazione da uno dei titoli del genere più strepitosi e coinvolgenti in circolazione.

La chicca di Lumines II è la sostituzione delle skin del gioco originale con video musicali in full motion di artisti che appaiono nel gioco. Tra l'altro la sfilza di talenti musicali di questa versione ti lascerà di stucco, a iniziare da fenomeni come The Go! Team, Beck, Missy Elliot, Gwen Stefani e i Black Eyed Peas. Completando i vari livelli potrai sbloccare queste skin, quindi creare una tua playlist personalizzata, per giocare con il tuo video e brano preferiti in sottofondo.

In questa nuova versione i giocatori possono scegliere tra tre livelli di difficoltà (uno in più rispetto all'originale). I livelli B, A ed S corrispondono rispettivamente alle modalità facile, normale ed esperto, il che significa che gli utenti che non hanno mai provato l'originale potranno immergersi nel gioco gradualmente, mentre i professionisti potranno tuffarsi a capofitto nei rompicapo più complicati.

Sono disponibili quattro modalità di gioco principali. Quella classica contro il computer del titolo originale è rimasta pressoché invariata. Invece, la modalità Puzzle è stata arricchita annoverando 100 livelli diversi di difficoltà crescente. La terza modalità, Mission, presenta delle sfide particolari che devono essere superate per poter progredire. Sfide come, ad esempio, eliminare tutti i blocchi in 5 mosse, il che potrebbe sembrare un compito facile: tuttavia, ti accorgerai che sarà opportuno pianificare le tue mosse in anticipo, facendo fare gli straordinari alla materia grigia.

Lumines II ha capito il segreto per un sequel di successo: essere migliore dell'originale, preservando i punti forti, come il divertimento. Le nuove aggiunte non fanno altro che migliorare un gioco già in sé fantastico, mentre i nuovi brani musicali e video suggellano la sua reputazione come miglior puzzle in circolazione.