Dead to Rights

PS2
Data di uscita: 20 Agosto 2003
Sviluppatore: Namco
Editore: Electronic Arts

Panoramica

Namco trae ispirazione dai più popolari film d'azione per il suo nuovo action adventure, Dead To Rights

Prendendo spunto in maniera evidente da Max Payne ed elaborando il tutto con il proprio inimitabile stile, Namco è riuscita a realizzare un gioco incredibilmente coinvolgente che si ispira ai successi di John Woo e alle migliori pellicole cinematografiche d'azione e che garantisce l'esperienza di gioco definitiva nel campo della violenza e del divertimento virtuali. Vista la presenza di sezioni "corri e spara", intervallate da enigmi e originali mini giochi, Dead to Rights combina elementi tradizionali del genere con alcuni tocchi originali.

Dead To Rights ha inizio in maniera simile a Max Payne; il protagonista, Jack Slate, è un poliziotto che si trova invischiato in una cospirazione nel cuore della città che deve proteggere. Dopo essere stato chiamato su una scena del crimine, Slate si trova invischiato in un mondo criminale violento e corrotto; lui è l'unico che può svelare la verità... ammesso che riesca a vivere abbastanza...

Superata l'introduzione, il gioco inizia subito ad alto ritmo, con Slate in missione per scoprire in che piano criminale si è trovato invischiato. Ovviamente, nessun poliziotto in missione per il bene della sua città può lanciarsi nel vivo dell'azione senza aver prima preso le armi più potenti di cui il dipartimento di polizia di Grant City PD's(1) disponga. Sfortunatamente, Slate non ha accesso a tutte queste armi, quindi dovrai acquisirle utilizzando una combinazione di arti marziali e di pura violenza. Woo hoo!

Disarmare i nemici è molto divertente, dato che puoi bloccarli, prendere la loro arma e porre fine alla loro vita con violenti attacchi. È anche possibile utilizzare i nemici come scudi umani, in modo che loro vengano colpiti al tuo posto e, una volta raggiunta la tua meta, puoi dargli il colpo di grazia. Slate può avere con se diverse armi nel corso della sua missione, la maggior parte delle quali recuperate dai nemici uccisi; l'arsenale che potrai accumulare nel corso del gioco comprende fucili a pompa, fucili di precisione e mitragliatrici. La più importante arma 'segreta' a tua disposizione, comunque, rimane il fidato amico di Jack, il cane poliziotto Shadow. Puoi mandarlo in zone per te inaccessibili o ordinargli di recuperare oggetti dai corpi dei nemici. Inoltre non c'è bisogno di scrivere all'ENPA, dato che Shadow riesce sempre a uscire sano e salvo da ogni situazione

In aggiunta alle classiche sequenza d'azione, Dead to Rights è caratterizzato dalla presenza di originali mini giochi e di enigmi che metteranno alla prova la tua materia grigia. Apri lucchetti, disinnesca esplosivi, e usa la lapdance (sì, la lapdance!) per uscire dai guai, miscelando la tua abilità con la pressione continuata dei tasti sul pad.

Esteticamente molto accattivante, grazie alla presenza di sequenze di fuoco rallentate in stile John Woo e di animazioni morbide come la seta, Dead to Rights non è però solo un titolo fantastico dal punto di vista grafico. Le missioni sono varie e coinvolgenti, e ogni tua azione si inquadra alla perfezione nello sviluppo della trama. Gli enigmi e le missioni sono realistiche, e la trama poliziesca si intreccia alla perfezione con le sequenze di combattimento.

 

  • Controlla Shadow, il partner di Jack, per trovare bombe e disarmare nemici


  • Usa i nemici come scudi umani per avere della protezione extra


  • Affronta mini giochi quali braccio di ferro e il disinnesco di bombe


 


Condividi

Google+