Headhunter: Redemption

PS2
Data di uscita: 25 Agosto 2004
Sviluppatore: Amuze
Editore: Sega

Panoramica

...

Il mondo è stato appena tormentato dall'incedere del virus "Bloody Mary" (che ha mietuto milioni di vittime) e la sicurezza della superficie cittadina (Above) è violata dall'azione terroristica della società criminale che vive nel sottosuolo (Below). Un terremoto ha infatti raso al suolo la precedente metropoli proprio in seguito alla divulgazione del vaccino salvifico scoperto dalla corporazione Stern.

La storia del gioco inizia con un antefatto che vede un riconoscibile Jack Wade alle prese con una bimba di nome Leeza e col padre di quest'ultima. Nel corso di quella missione il padre voleva uccidere la figlia e per questo motivo Jack salva la vita dell'innocente uccidendo l'oppressore.
Qualche annetto dopo (un ventennio circa), quella bambina è diventata una giovane donna e Jack è ormai un uomo di seconda età; Leeza ha a che fare con l'ambiente del Below, mentre Jack si muove al di fuori di esso garantendo l'ordine con le consuete maniere forti.
Jack decide di diventare mentore della giovane e di trasformarla da hacker sbarazzina a braccio armato degli Headhunters. Ben presto inizia una trama intrecciata e ricca di colpi di scena.

Rispetto all'antecedente episodio è presente una più forte componente d'azione,. Non mancheranno le occasioni di agire furtivamente  ma più spesso occorrerà trovare rifugio dal fuoco nemico per poi scaricare quanto il nostro arsenale ci concede.
Ogni nemico abbattuto fa cadere preziosi caricatori e vista la generosità, difficilmente vi ritroverete a corto di pallottole. Disseminati lungo le aree di gioco troverete checkpoints, enigmi ed oggetti curativi.
 
Quindi, coraggio amico. SPARA, SPARA, SPARA!!!


Condividi

Google+