Breath of Fire: Dragon Quarter

PS2
Data di uscita: 26 Novembre 2003
Sviluppatore: DynaComware Corporation
Editore: Capcom

Panoramica

La leggendaria serie di RPG di Capcom arriva su PS2 per la prima volta, dotata di una deliziosa grafica in cel-shading e una caterva di novità

I giocatori di ruolo più esperti conosceranno certamente l'acclamata serie di Breath of Fire, e quest'ultimo episodio sembra destinato a portarla a vette ancora più alte. BoF: Dragon Quarter vanta una gloriosa grafica in cel-shading e numerose aggiunte e miglioramenti alla collaudata formula della serie.

Come per Final Fantasy, ogni episodio di BoF non ha niente a che vedere con quello che l'ha preceduto, comodo per chi si avvicina per la prima volta alla serie. Questa volta, l'azione ruota intorno a Ryu, un giovane dai capelli blu capace di scatenare il potere del drago che è in lui (il che suona estremamente utile; se il drago che è dentro di me sta leggendo, è pregato di contattarmi. Avrei piacere di scambiare una chiacchierata). Ryu è un ranger di Deep Earth, una regione sotterranea costruita dagli abitanti del pianeta dopo un che un disastro ecologico li ha costretti a trasferirsi nel sottosuolo. Quando il drago che è in Ryu risveglia una terribile forza, il giovane decide di scoprire i segreti della vita sopra la terra, per questo parte con due compagni di viaggio, Nina e Lin.

Miglioramenti chiave sul piano della giocabilità includono il PETS (Positive Encounter & Tactics System), che aggiunge nuovi elementi strategici al gioco. Permette infatti di vedere i nemici a distanza e decidere se combatterli o evitarli, con la possibilità di allestire trappole o diversivi. C'è anche un sistema di combo, che consente di mettere in piedi attacchi devastanti con l'aiuto delle numerose qualità delle armi. Oltre a ciò, è possibile accumulare i punti esperienza e armi ogni volta che cominci una nuova partite, il che aggiunge buoni motivi per rigiocare BoF:DQ più di una volta.

Un must per i fan di questa serie leggendaria, ma anche un'esperienza di gioco unica e altamente godibile per i neofiti.


Condividi

Google+